SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 300€
icon account p

Carrello

Checkout sicuro
icon cart bottle wi
0

icon account p

Carrello

Secure checkout
icon cart bottle wi
0
rami cos 21
PREMI E RICONOSCIMENTI

Terre Siciliane Bianco IGP "Ramì" 2021 - COS

18,00 

Bianco siciliano biodinamico, mediamente strutturato e dall'aroma fresco e fruttato, ottenuto dalla vinificazione di uve Grecanico e Inzolia. Da gustare con piatti di mare o ricette di verdure.

 

16 disponibili

disponibilità immediata

Informazioni aggiuntive

Tipologia vino

Vino Bianco

Vitigno

Grecanico, Inzolia

Denominazione

Terre Siciliane Bianco IGP

Annata

2021

Filosofia produttiva

Biodinamico, Biologico

Abbinamenti

Antipasti di mare, Crostacei, Pesce alla griglia, Carni bianche, Formaggi freschi

Allergeni

Solfiti

Formato

Bottiglia 0,75l

Regione

Sicilia

Stato

Italia

Gradazione alcolica  12,5%
DESCRIZIONE
note di degustazione
INFO AGGIUNTIVE

Terreno

Terre rosse, ricche di sabbie sub-appenniniche e calcaree.

Altitudine

220-240 metri s.l.m.

Metodo produttivo

Fermentazione spontanea sulle bucce con lieviti indigeni in cemento.

Affinamento per alcuni mesi in vasche di cemento.

Colore giallo dorato.

Al naso regala intense note intense di frutta gialla matura, fiori di zagara e miele.

Al palato è fruttato, avvolgente, sapido e delicatamente minerale. Finale lungo e persistente.

Temperatura di servizio 8-10°
Quando berlo  Puoi berlo subito o conservarlo in cantina per alcuni anni
COS

L’Azienda Agricola COS è stata fondata nel 1980, da tre amici: Giambattista Cilia, Cirino Strano e Giusto Occhipinti. L’acronimo dei loro cognomi (Cilia-Occhipinti-Strano) dà origine al nome dell’Azienda. Nel 1980 sono i più giovani produttori di vino d’Italia. Ricevono in affitto da Giuseppe Cilia, padre di Giambattista, la vecchia cantina di famiglia e l’attigua vigna ad alberello nella storica località di Bastonaca. Il 5 ottobre vendemmiano la prima annata che produrrà 1470 bottiglie. La COS inizia così la sua avventura che la porterà a realizzare una radicale ristrutturazione del Cerasuolo di Vittoria. L’azienda segue i principi della viticoltura biodinamica per aiutare la vigna a trovare e mantenere l’equilibrio in sintonia con la natura e per far esprimere al vino la profondità del carattere dei propri suoli. Per la vinificazione, inizia a utilizzare recipienti di terracotta, materiale che non cede alcuna caratteristica aromatica. Nel 2000 nasce così Pithos, un Cerasuolo di Vittoria fermentato ed affinato interamente in anfore. Terminati i lavori di restauro del caseggiato di Fontane, nel 2003 viene trasferita la sede. Il 2005 sarà l’anno della prima vendemmia a Denominazione d’Origine Controllata e Garantita, unica in Sicilia. La vendemmia 2007 nei nuovi locali, inaugura la cantina e segnerà ancora un capitolo nella storia di questa azienda. I piccoli fusti di legno, lasceranno il posto definitivamente alle 150 anfore, una delle più capienti nel suo genere. Oggi Cos è sinonimo di Cerasuolo di Vittoria ma anche di rigore e qualità. A questa azienda, all’intuizione di questi tre amici, si deve la rinascita del comprensorio di Vittoria e dei sui straordinari vini.

ABBINAMENTI PERFETTI

Cannelloni al pesce
Pesce salsato
Tagliata di tonno

Prodotti correlati

Visa Mastercard American Express PayPal Diners Club Discover

Copyright © 2023 - Enoteca Maggiolini - Tutti i diritti riservati - Via Novara, 19 Bareggio - P.IVA 04331790966 - Credits by Futuraweb srl

heartmagnifiercrossmenu