SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 300€
icon account p

Carrello

Checkout sicuro
icon cart bottle wi
0

icon account p

Carrello

Secure checkout
icon cart bottle wi
0
umani ronchi plenio jesi verdicchio
PREMI E RICONOSCIMENTI

Castelli di Jesi Verdicchio DOCG Classico Riserva "Plenio" 2020 - Umani Ronchi

20,00 

Bianco delle Marche di splendida consistenza e grande raffinatezza. Il nome, dal latino "Plenum", vuole suggerirne le caratteristiche di pienezza, complessità e struttura. E’ un vino che si lascia apprezzare per la lunga persistenza e per la ricchezza di profumi e aromi, che abbinati alla sua grande eleganza, lo rendono unico.

38 disponibili

disponibilità immediata

Informazioni aggiuntive

Tipologia vino

Vino Bianco

Vitigno

100% Verdicchio

Denominazione

Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC

Annata

2020

Abbinamenti

Paste ripiene, Carne bianca arrosto, Pesce arrosto, Spaghetti alle vongole, Ricette vegetariane

Allergeni

Solfiti

Formato

Bottiglia 0,75l

Regione

Marche

Stato

Italia

Gradazione alcolica  14%
DESCRIZIONE
note di degustazione
INFO AGGIUNTIVE

Località di provenienza

Cupramontana, Colline del Verdicchio, Marche.

Terreni

Suolo risalente a formazioni plio-pleistoceniche, molto profondo, franco argilloso, con una fertilità piuttosto scarsa.

Altitudine/Esposizione

250-300 metri s.l.m./Est.

Metodo produttivo

Vendemmia eseguita a mano, con le uve raccolte e trasportate in casse.

Dopo una pressatura soffice, il mosto fiore viene repentinamente raffreddato per poi essere decantato in maniera statica.

La fermentazione è svolta per il 60% in serbatoi di acciaio, a temperatura controllata, tra 16 e 18°, e si protrae per 10-15 giorni. Il restante 40% è fermentato in botti di rovere da 50 hl.

Il vino effettua la fermentazione malolattica su un 10-15% della massa totale.

La fase di affinamento dura circa 12 mesi, durante i quali il vino rimane a contatto con i propri lieviti negli stessi contenitori di fermentazione.

Affinamento per ulteriori 6 mesi in bottiglia.

Colore giallo paglierino intenso con riflessi dorati.

Al naso si rivela fresco e penetrante, con delicati sentori di frutta matura, miele, mandorla amara ed erbe aromatiche, e una leggera balsamicità  di sottofondo; tipica la nota di anice, timbro del vitigno d’origine.

In bocca ha ottima corrispondenza con il naso: un attacco fresco e piacevole morbidezza, equilibrato dall’alcool, vellutato, ricco ma dotato di grande freschezza e salinità. Il finale è molto persistente, con lunghi ricordi di mela, susina e mandorla. Splendida sapidità al retrogusto.

Temperatura di servizio 12-14°
Quando berlo  Da bere subito, ma assai longevo se conservato in cantina
Umani Ronchi

La storia di Umani Ronchi comincia intorno alla fine degli Anni ’50, quando Gino Umani Ronchi dà vita a una piccola azienda agricola nelle Marche, a Cupramontana, terra del Verdicchio Classico. Pochi anni dopo l’azienda viene rilevata dalla famiglia Bianchi-Bernetti che ne acquisisce il marchio, insieme alla proprietà, dando un impulso produttivo e commerciale all’attività. Nel 1968 avviene la trasformazione in Azienda Vinicola, e appena un anno dopo, il trasferimento della sede sociale e amministrativa a Osimo, dove si inaugura la cantina destinata alla lavorazione del Rosso Conero. Nello stesso periodo viene potenziata la cantina di Castelbellino, già dedicata alla lavorazione del Verdicchio. La gestione dell’azienda è tutta di Massimo Bernetti, che porta avanti con visione tre macro-obiettivi: aprire la commercializzazione dei vini ai mercati esteri, in particolare Germania e Inghilterra; incrementare la produzione, affiancando al Verdicchio, il Rosso Conero; aumentare la superficie agricola dell’azienda, che raggiungerà in poco tempo i 210 ettari di vigneti tra Marche e Abruzzo. In quegli stessi anni, Massimo Bernetti decide di lavorare sull’intera filiera produttiva, per migliorarla da un punto di vista qualitativo e per ampliare l’offerta a partire dai rossi, soprattutto dal Rosso Conero. Si arriva ai primi anni ’90, quando Massimo Bernetti, affiancato da suo figlio Michele, decide di avviare un lavoro di ricerca sulle più evolute tecniche agronomiche ed enologiche, e sui migliori terreni vitati, anche grazie a collaborazioni con esperti e centri di studio universitari. Michele, assieme ai propri tecnici, porta avanti un lavoro di affinamento continuo sui vini, che si traduce nella creazione di nuovi prodotti, e nella cura scrupolosa delle etichette esistenti. Un lavoro di perfezionamento della collezione Umani Ronchi, in un mercato nazionale e internazionale estremamente difficile e competitivo, dove è necessario differenziare, e dove l’unica parola d’ordine è perseguire la qualità.

ABBINAMENTI PERFETTI

Spaghetti alle vongole
Pesce alla griglia
Pollo in salsa piccante

 

Prodotti correlati

Visa Mastercard American Express PayPal Diners Club Discover

Copyright © 2023 - Enoteca Maggiolini - Tutti i diritti riservati - Via Novara, 19 Bareggio - P.IVA 04331790966 - Credits by Futuraweb srl

heartmagnifiercrossmenu